Intervistato dal settimanale ‘Mio’, l’ex concorrente del Gf Luigi Favoloso parla della sua situazione.
Vediamo cosa ha dichiarato:
“Volevo fare un’esperienza e un gioco: a me piace giocare e, soprattutto, vincere. Ma lì vincere non conviene: se hai quell’obiettivo vivi male. Significa fare 48 giorni di finzione, ingoiare rospi. E io non lo so fare.”

Sul vincitore di questa edizione si esprime così:”
“E’ una bravissima persona: con lui mi trovo bene. Penso che la sua vittoria sia meritatissima. E’ un ragazzo vero, a differenza degli altri due che erano arrivati in finale con lui.”

E a proposito di alcuni coinquilini dice:
“Gli altri li adoro tutti, ma a me loro (Alessia Prete e Matteo Gentili) non piacciono. Se li incontro per strada cambio marciapiede. Mi è già capitato ma credo che non se ne siano neanche accorti.”

E continua:
“Quando ero nella Casa è stata fatta una campagna contro di me, spinta da quattro, cinque opinionisti, maitre a penser che abbiamo su Twitter. Io ero odiatissimo sui social, sarei dovuto uscire contro Aida Nizar, invece è uscita lei. A riprova del fatto che, invece, ero molto amato.
Aida era innamorata di me, lo è ancora. Io e lei siamo amici, usciamo insieme la sera, sono l’unico che è rimasto in buoni rapporti con lei. Quando fa le interviste parla bene solo di me, odia tutti. Mi scrive tutti i giorni che mi vuole bene. E io ne voglio a lei.”

Per quanto riguarda la sua squalifica invece:
“Per quella storia io ho chiarito con le persone con cui avevo sbagliato. Mi dispiace che qualcuno se la sia auto-attribuita, ma non è un problema mio. Mi sono scusato di persona con la persona coinvolta. E’ stato un gesto stupido, le ho chiesto scusa in diretta e in privato. Ho meritato la mia squalifica. Il termine che ho usato poteva essere inteso sia in un’accezione sessista, che come ‘rosica’. E io l’avevo inteso nel secondo modo.”

Poi Favoloso parla del suo rapporto con la modella croata, Nina Moric:
“La situazione è molto complicata. Ho detto più volte che sono innamorato di lei e che la voglio riconquistare. Solo che in questo momento succedono cose che la innervosiscono. Magari la taggano in dei video che la fanno arrabbiare. Così si torna indietro: tutto quello che avevamo costruito viene demolito. Io voglio stare con lei: Nina è una persona che voglio al mio fianco. E credo che sia così anche per lei, ma ci sono un po’ di difficoltà. Come tutte le donne è un po’ lunatica. Fare una famiglia è il mio sogno e spero di costruirla con Nina. Ma la cose si fanno in due.”

Alessia Preti proprio non ci sta e tramite i suoi social fa sapere:
“Io caro Luigi non cambierei mai marciapiede perché vorrei guardarti diritto negli occhi per non scordarmi mai la “bella” persona che sei!”

Matteo Gentili replica alle accuse:”Oltre a collezionare figure di merd* hai altre passioni?”

Scontro all’ultima story.